F.A.Q. - Domande frequenti sui cuscini naturali - Il Blog di Puladifarro.com - Benefici e Benessere - Pula di Farro

Pula di Farro Chi dorme sano vive meglio
PuladiFarro.com Chi dorme sano vive meglio
Chi dorme sano vive meglio
Chi dorme sano vive meglio
Vivi Meglio
Vai ai contenuti

F.A.Q. - Domande frequenti sui cuscini naturali

Pula di Farro
Pubblicato da in Proprietà della Pula ·
Tags: consiglirispostedomandecuscinipulafarro
Domanda: Come posso evitare di sentire l'odore del Farro per poter conciliare il sonno con un'altra fragranza?
Risposta: I cuscini possono avere un odore più gradevole utilizzando dei fiori essiccatti di lavanda o con qualsiasi altra erba officinale presente in natura. Basterebbero 100 grammi nel primo caso, ma va inserita e miscelata nel cuscino a seconda delle proprie esigenze.
Durante l'acquisto (se viene selezionata da menù a tendina) è possibile inserire l'aromatherapy e sarà fornito direttamente nel cuscino completo dei fiori essicati nella giusta misura.

D: Ho già acquistato il cuscino e vorrei avere la possibilità di cambiare fragranza..
R: Se non si ha la precedente possibilità, in secondo luogo, si consiglia anche di utilizzare degli olii essenziali a suo piacimento o sotto consiglio di un buon erborista saprà dare indicazioni per un buon olio essenziale che concilia il sonno.

D: Quali sono i benefici del cuscino? Come poter amplificare le sue potenzialità dell'acido silicico?
R: I cuscini andrebbero esposti al sole per ricaricarsi dall'energia fotonica che poi successivamente può, grazie all'acido silicico rilasciare mediante gli ioni negativi al corpo stesso, nel tessuto connettivo, dandone il giusto beneficio nell'arco di giorni di riposo e dopo i primi adattamenti.

D: Quale spessore del cuscino devo scegliere? E se lo prendessi alto?
R: Con la collaborazione di ortopedici e fisiatri, il cuscino è stato studiato per avere il giusto compromesso per la nostra postura durante la notte; infatti sorregge bene la parte della nuca e la testa va più giù grazie alla giusta quantità inserita nel cuscino. Per raggiungere il comfort ideale è corretto scegliere "altezza o spessore medio/a".
Nel caso di acquisto di un cuscino con spessore alto, sperando che ci si possa trovare bene, in alternativa si consiglia di rimuovere una piccola quantità di imbottitura (pula di Farro) al fine di avere un prodotto più conforme, con il giusto compromesso per il supporto lombare-cervicale.

D: Il cuscino in pula di Farro può utilizzarlo chie soffre di allergie?
R: C'è una risposta nella sezione blog al seguente link: cuscino in pula di Farro per chi soffre di allergie



Nessun commento

Torna ai contenuti